Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Natale amarissimo per il Cosenza. La squadra di Viali ko in casa con l'Ascoli
SERIE B

Natale amarissimo per il Cosenza. La squadra di Viali ko in casa con l'Ascoli

di

COSENZA 1
ASCOLI 3

Marcatori: 17’ pt Donati, 44’ st Gondo, 49’ st Nasti, 50’ st Collocolo

Cosenza (4-3-2-1): Marson 6; Rispoli 6, Vaisanen 6, Rigione 5.5, Martino 5.5 (11’ st La Vardera 5.5); Kornvig 6 (27’ st Brescianini 6), Voca 6, Florenzi 5 (40’ st Nasti sv); Brignola 5.5 (11’ st Zilli 6), Merola 5 (27’ st D’Urso 6), Larrivey 5.5.
In panchina: Lai, Matosevic, Meroni, Panico, Vallocchia, Venturi.
Allenatore: Viali 5.
Ascolia (3-5-2): Leali 7; Simic 6, Botteghin 6, Quaranta 6; Donati 7 (17’ st Adjapong 6), Collocolo 7, Giovane 6 (1’ st Eramo 6.5), Caligara 6.5, Falasco 6 (1’ st Giordano 6); Dionisi 7 (29’ st Ciciretti sv, 37’ st Lungoyi sv), Gondo 6.5.
In panchina: Guarna, Baumann, Salvi, Falzerano, Tavcar, Buchel, Pedro Mendes.
Allenatore: Bucchi 6.5.
Arbitro: Sacchi di Macerata 5.5.
Note: giornata poco nuvolosa, terreno in buone condizioni, spettatori 2.822 di cui 4 ospiti per un incasso di 19.653 euro. Ammoniti: Falasco, La Vardera, Larrivey, Nasti. Angoli: 4-3. Recupero: 2’ pt, 5’ st.

Brutto ko per il Cosenza, ora penultimo. Al “Marulla” termina 3-1 per l’Ascoli e per i rossoblù sarà un Natale amarissimo. Il Cosenza prova a impensierire Leali nei primi minuti. Al 4’, Voca calcia alto dal limite. Un minuto più tardi Larrivey serve dal lato opposto dell’area Brignola che di testa conclude debolmente. L’Ascoli è molto più cinico e al 17’ passa in vantaggio con Donati, al primo gol tra i professionisti. Il giovane laterale destro taglia l’area di rigore rossoblù e batte Marson di tacco sul passaggio di Dionisi.

La squadra di Viali si rende pericolosa soltanto su calcio di punizione con Brignola che colpisce la traversa (25’) ma dieci minuti più tardi i bianconeri sfiorano il raddoppio con Collocolo, dimenticato in area. L’ex di turno manda il suggerimento di Dionisi sul fondo. Prima dell’intervallo, i rossoblù hanno una buona chance con Merola ma l’attaccante chiude troppo l’angolo e manda fuori. Nel secondo tempo, il Cosenza avanza alla ricerca del pareggio ma al 21’ sono i marchigiani ad avere l’occasione per raddoppiare ma Marson risponde presente sul diagonale di Dionisi.
I rossoblù con i cambi aumentano il numero degli elementi offensivi ma Leali è strepitoso sul colpo di testa di Rispoli (31’) e al 41’ su Zilli, Larrivey e Nasti. L’Ascoli trova il bis con un tiro da fuori di Gondo che si infila nell’angolo alla destra di Marson. Il Cosenza rialza la testa con Nasti, che trafigge Leali sfruttando il pallone in corridoio di D’Urso, ma un minuto dopo incassa il tris di Collocolo, in gol da ex per il secondo anno consecutivo.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook