Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Foto Archivio “Una rosa per Norma Cossetto”, Cosenza ricorda la ragazza uccisa dai partigiani di Tito

“Una rosa per Norma Cossetto”, Cosenza ricorda la ragazza uccisa dai partigiani di Tito

Si svolgerà a Cosenza, domani 8 0ttobre alle ore 11 in Piazza della Vittoria-Villa Nuova (monumento ai caduti), la manifestazione “Una rosa per Norma Cossetto”, la manifestazione promossa in tutta Italia dal Comitato 10 Febbraio, e nella nostra città anche dall’Associazione Rivolta Ideale, e giunta alla quarta edizione, che intende onorare la memoria della giovane istriana, seviziata e uccisa nel 1943 dai partigiani di Tito.
“Invitiamo la cittadinanza a partecipare alla cerimonia – dichiarano gli organizzatori Marco Perri per il Comitato 10 Febbraio e Michele Arnoni per l’Associazione Rivolta Ideale – con la quale vogliamo ricordare il sacrificio della giovane istriana Norma Cossetto, medaglia d’ora al merito civile, studentessa universitaria e nel contempo anche docente alle magistrali, che nell’Ottobre 1943 venne sequestrata, seviziata, violentata e gettata ancora viva in una foiba dai partigiani di Tito, perché rifiutò di collaborare con le truppe slave, difendendo orgogliosamente la sua italianità. Verrà deposto un fiore e vi saranno riflessioni sulla vita e l’eroica fine di questa “Luminosa testimonianza di coraggio e di amor patrio”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook