Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

La biodiversità a scuola, i carabinieri premiano gli alunni del Cosentino

E’ appena terminato il progetto di educazione ambientale “La Tartaruga Va a Scuola” realizzato dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Cosenza in collaborazione con i Lions Club di Castrovillari e Cosenza Rovito Sila Grande e grazie al contributo della Fondazione Lions.

Venti le classi IV che hanno partecipato al progetto che ha coinvolto 7 istituti comprensivi tra Cosenza, Paludi, Caloveto, Fiumefreddo,Belmonte, Cropalati e Castrovillari. Oltre 400 i bambini della Scuola Primaria che hanno partecipato a questo progetto che ha dato la possibilità agli istituti scolastici di avere al suo interno per diversi mesi delle tartarughe di terra (Testudo Hermanni) date in affidamento temporaneo. Un progetto avallato dal Servizio Cites territoriale dei Carabinieri Forestale di Reggio Calabria volto a sensibilizzare i bambini della Scuola primaria nei rapporti con gli animali ed in questo particolare caso con le tartarughe.

Durante questi mesi il personale del Reparto Biodiversità di Cosenza ha svolto attività di educazione ambientale con i giovani partecipanti che hanno poi prodotto un elaborato finalizzato a concorrere ad un viaggio premio.  La classe vincitrice è stata premiata con un viaggio presso l’Oasi WWF Policoro Herakleia  da tempo impegnata nel Progetto Tartarughe Marine, importante realtà che ha partecipato anch’essa a questo progetto di educazione ambientale.

Nei giorni scorsi nei vari comuni le premiazioni dei ragazzi. Il primo premio è andato all’Istituto Vittorio Veneto Castrovillari. Secondo classificato l’ Istituto Comprensivo Belmonte Calabro plesso di Fiumefreddo Bruzio, viaggi premio in Sila  presso il Centro Visita di Cupone.  Terzo classificato Istituto Comprensivo Belmonte Calabro plesso di Belmonte Calabro che si recherà presso il Patire di Rossano.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook