Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Cosenza, viale Mancini assediata dalla spazzatura - Foto

di

La questione rifiuti: un cane che si morde la coda. L'emergenza non riguarda soltanto la nostra città e la provincia. Ma l'intera regione. L'ordinanza del governatore Oliverio di reperire nuovi impianti non ha ancora trovato gli sbocchi giusti. E la situazione si fa sempre più precaria. Ognuno guarda in casa propria. E nel capoluogo bruzio, nonostante gli alti livelli raggiunti dalla differenziata, decine di zone sono state trasformate in microdiscariche.

Viale Mancini è tra le zone in assoluto più sporche. Almeno mezza dozzina i depositi di sacchetti di immondizia a cui si aggiunge altro tipo di materiale. Buste di spazzatura da giorni anche davanti alcuni portoni di via Luigi Maria Greco. Ma anche le zone periferiche sono interessate dal fenomeno: una microdiscarica si è formata nelle vicinanze del mercato di via Asmara.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook