Lunedì, 06 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Marina di Sibari, inaugurato l'impianto di pubblica illuminazione sul lungomare

Marina di Sibari, inaugurato l'impianto di pubblica illuminazione sul lungomare

di

Si è tenuta domenica sera a Marina di Sibari la cerimonia di inaugurazione dell’impianto di pubblica illuminazione realizzato sul lungomare ai margini della pista ciclabile della rinomata località di villeggiatura del litorale sibarita ricadente nel territorio del Comune di Cassano.

Il progetto di riqualificazione e l’ampliamento dell’illuminazione di tutta la pista ciclabile di Marina di Sibari rientra nell’ambito del processo di efficientamento e di riqualificazione della pubblica illuminazione del Comune avviato dell'amministrazione guidata dal sindaco Gianni Papasso nel giugno del 2016 mediante l’adesione alla convenzione a “Consip Luce 3”.

Il progetto ha previsto, in particolare, lo smantellamento di sei torri faro con proiettori a vapori di mercurio da 400 watt; lo smantellamento di quattro pali di luce, corrosi alla base, con armature sap da 200 watt; lo smantellamento, di quello che restava, dei globi presenti nei viali di accesso alla pista ciclabile; l’installazione, previo scavo, di cinquantaquattro plinti porta palo con pozzetto di ispezione; la realizzazione di circa due chilometri di cavidotto; l’installazione di cinquantaquattro pali da sette metri fuori terra; l’utilizzo di oltre 2500 metri di cavo per realizzazione della dorsale e dell’alimentazione dell’armatura; l’installazione di cinquantaquattro armature da 60 watt ciascuna e la realizzazione a norma di quadro di alimentazione dotato di orologio astronomico per l’accensione.

I lavori, realizzati dalla ditta sub-appaltatrice, riconosciuta da Consip, “Alta Tensione Impianti” di Lauro Elvira, sotto il coordinamento del PJ di Engie SpA, sono stati ultimati a fine novembre e collaudati a dicembre. Referente del Comune e collaudatore delle opere è stato l’Energy Manager dell’Ente, Corrado Chiavaro. L’opera realizzata e inaugurata è costata al comune circa centoquattordici mila euro il cui pagamento, è stato riferito, è stato dilazionato in sette anni, con rate trimestrali di quattromila euro, senza interessi già a partire dal mese di gennaio dell’anno in corso.

L’intervento è fondamentale per lo sviluppo del lungomare di Marina di Sibari perché permetterà ai cittadini e alle attività commerciali presenti con i lidi balneari di poter usufruire della pista ciclabile e dell’area passeggio anche di sera dopo il calar del sole. Un modo per aumentare l’offerta turistica del quartiere marinaro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook