Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Mendicino cardioprotetta, il Rotary dona un defibrillatore

Mendicino cardioprotetta, il Rotary dona un defibrillatore

Ogni anno in Italia circa 80.000 persone sono vittime di un arresto cardiaco e l’80% di essi si verifica in luoghi pubblici. L’arresto cardiaco può essere combattuto solo entro i primi minuti, praticando la rianimazione cardiopolmonare e utilizzando un defibrillatore semplice e sicuro. È per questo motivo che questa mattina  è stato istallato in piazza Municipio del comune di Mendicino un primo defibrillatore, completo di kit di cardorianimazione, all'interno di una teca illuminata, termoregolata e allarmata.  L’iniziativa organizzata dal sindaco di Mendicino, Antonio Palermo, in collaborazione con il Rotary Mendicino Serre Cosentine, attraverso la Commissione Rotary Foundation, si propone di diffondere la cultura della cardioprotezione e di fornire gli strumenti adatti per  raggiungere l'obiettivo primario della salvaguardia della vita.  Il progetto ormai avviato, proseguirà con l'installazione di altri tre defibrillatori sull'intero territorio di Mendicino (contrade Pasquali, Tivolille e Rosario) e prevede una specifica formazione da parte di personale esperto. Alla cerimonia, oltre al sindaco di Mendicino Antonio Palermo, che ha ringraziato il Rotary grazie al quale il comune di Mendicino diventerà un comune cardioprotetto capace di poter  salvare tante vite umane, era presente l’amministrazione comunale al completo con dipendenti, dirigenti ed il segretario, l’assessore alle Politiche sociali Fulvio Scarpelli, Giuseppe Funaro, presidente Rotary club Mendicino Serre Cosentine, Alessandro Tortorella presidente della commissione Rotary Foundation RC Mendicino S.C. - Nathalie Crea, presidente della commissione immagine pubblica RC Mendicino S.C. - l’amministratore delegato Optical Center Sabrina Sinicropi, il parroco don Enzo Gabrieli, il comandante della caserma dei Carabinieri Gino Miccoli, la preside Assunta Morrone. L'evento si è svolto nel rispetto delle norme anti-Covid.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook