Mercoledì, 21 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Castrovillari, scontro frontale tra i due ponti Virtù: tre feriti e traffico in tilt

Castrovillari, scontro frontale tra i due ponti Virtù: tre feriti e traffico in tilt

di

Tre feriti e tanta paura, ieri pomeriggio, intorno alle alle 16, tra i due ponti Virtù. Altrettante vetture, infatti, si sono scontrate frontalmente all'ingresso del secondo viadotto che conduce nella zona rurale a sud della città. Sul posto, debitamente chiamati da alcuni passati, sono subito giunte due ambulanze del 118 e i carabinieri dell'aliquota radiomobile presso la Compagnia di Castrovillari. I soccorritori hanno lavorato sodo per portare le prime cure e, soprattutto, per operare il trasporto in sicurezza al Pronto Soccorso dell'ospedale Ferrari.

Prognosi da sciogliere

Le prognosi verranno sciolte nelle prossime ore. Molto più problematica l'attività di deflusso del traffico veicolare: oltre 4 chilometri di code nei due sensi di marcia per un incidente stradale probabilmente generato, ed è questo in fase di accertamento, dalle particolari condizioni del manto stradale (era appena piovuto leggermente) o forse perché troppo liscio. I tre nuovi feriti rendono disastroso il resoconto dell'ennesimo incidente stradale avvenuto in questo maledetto tratto della Sp241 di competenza del Comune di Castrovillari. Gli investigatori dell'Arma hanno effettuato i rilievi foto planimetrici della carreggiata. Soprattutto ascoltato i testimoni dello scontro. Una dettagliata informativa finirà nelle prossime ore sul tavolo dei magistrati presso il locale ufficio di procura. Solo qualche settimana fa – va detto – una vettura è finita, quasi certamente per le medesime ragioni, infondo al viadotto “II Virtù”. Ma gli incidenti in questo difficile imbuto stradale si succedono ormai con un ritmo fin troppo serrato. Allo stato non sono stati posti sistemi per il rallentamento della velocità. Non è stata definita, inoltre, la bitumazione della sede stradale con un eventuale asfalto di nuova generazione. Sulla carreggiata è ormai necessaria una attività progettuale di messa in sicurezza, e questo non solo per mettere al sicuro il flusso veicolare, ma soprattutto per rendere più fluido l'ingresso sud della città di Castrovillari.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook