Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Oggi l’autopsia sulle vittime, Cassano e Castrovillari in lutto

Oggi l’autopsia sulle vittime, Cassano e Castrovillari in lutto

di

Si terrà oggi pomeriggio l’autopsia dei tre giovani di Cassano e Castrovillari morti nel tragico incidente sulla Statale 106 jonica avvenuto alla vigilia di Ferragosto. Nel tremendo impatto hanno perso la vita una ventunenne di Castrovillari, Eleonora Recchia, una ventenne di Cassano, Michela Praino, e Akrem Ayari, un diciottenne di origine tunisina (e non marocchina come si era detto inizialmente) residente sempre nella cittadina sibarita. L’esame autoptico, disposto dalla Procura di Castrovillari, si svolgerà alle 15 nell’obitorio di Rossano e a eseguirlo sarà Walter Caruso: è lui il medico legale incaricato dall’autorità giudiziaria. L’autopsia servirà a fare luce sulle cause del decesso dei tre ragazzi e, soprattutto, potrebbe servire a fare luce sui motivi dell’incidente oltre agli esami affidati ai periti che verranno svolti sui rilievi fatti dalle forze dell’ordine subito dopo l’incidente. Per prima sarà analizzata la salma della Recchia – una tragedia nella tragedia la sua visto che era anche una giovane mamma e lascia da soli due bimbi in tenera età – poi quella dell’amica cassanese, infine, l’ultimo esame toccherà ad Akrem Ayari. Per evitare maggiori strazi alle famiglie, poi, sono già stati fissati i sia i funerali di Eleonora Recchia, che si svolgeranno domani alle 16,30 a Castrovillari, sia quelli di Michela Praino che saranno sempre domani alle 18,30 a Lauropoli nella chiesa di piazza Capolanza. Diversa la situazione per Akrem Ayari. Essendo la famiglia di origine tunisina, la famiglia si è attivata con l’ambasciata e con la diplomazia in generale per far rientrare la salma in patria e poter svolgere lì le esequie. Anche le istituzioni continuano ad essere al lavoro e vicino alle famiglie.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook