Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca San Lucido, si apre voragine di oltre tre metri sul lungomare dopo le violente mareggiate

San Lucido, si apre voragine di oltre tre metri sul lungomare dopo le violente mareggiate

di

Profonda e con un diametro che supera i 3 metri. E’ l’ennesima voragine che si è aperta sul lungomare di San Lucido (Cosenza) in conseguenza delle violente mareggiate abbattutesi negli ultimi giorni sulla costa con inaudita violenza. Con questo ennesimo sfregio a cui si aggiunge un’altra vistosa crepa distante pochi metri dal tratto di marciapiede collassato la cittadina tirrenica torna a pagare a causa del maltempo un prezzo altissimo in termini strutturali. La parte di marciapiedi crollata sotto i fendenti piazzati con proverbiale veemenza dai marosi si trova sul lungomare lato nord a poche decine di metri di distanza dall’ingresso del porticciolo.

Il cedimento della struttura ha coinvolto gli altri sottoservizi esistenti come luce e acqua. In attesa di procedere con le operazioni necessarie per il ripristino delle parti interessate dal crollo il Comune è intervenuto delimitando l’area con barriere metalliche e nastro di colore bianco e rosso. Con specifica ordinanza vergata dal responsabile del I Settore è stata disposta in considerazione del rischio elevato esistente la chiusura temporanea del seafront lato nord in prossimità del lido “La Calura”.

Il provvedimento è stato adottato per garantire la sicurezza stradale e l’incolumità delle persone. “La momentanea interruzione della circolazione veicolare e pedonale- è scritto nel documento- non creerà ostacoli ne particolari disagi per la popolazione residente poiché esistono percorsi alternativi”. Infine un monito. “Eventuali danni a persone derivanti dal mancato rispetto dell’ordinanza il contravventore risponderà in sede penale, civile e amministrativa”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook