Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Cetraro, colpi di pistola contro l'auto di un imprenditore

Cetraro, colpi di pistola contro l'auto di un imprenditore

di

Intimidazione nella notte a Cetraro. L’auto di proprietà di un imprenditore locale è stata crivellata di colpi di pistola. È stato lo stesso Eugenio Galliano Iannelli, 35 anni, ad accorgersi di quanto stava accadendo attorno alla mezzanotte davanti al suo locale. L’imprenditore è proprietario di un ristorante sul lungomare e ha subito allertato le forze dell’ordine. Ignoti hanno esploso dei colpi di pistola ai danni della sua automobile. Sull’accaduto indagano i carabinieri che hanno già informato la Procura di Paola dell’accaduto. Potrebbero essere utili le immagini delle telecamere di videosorveglianza che si trovano in zona.

Il sindaco di Cetraro

Immediata la solidarietà del sindaco Ermanno Cennamo: «Quello che è accaduto ai danni del giovane Eugenio Galliano è un fatto gravissimo che va condannato con fermezza e senza indugio. Eugenio è un imprenditore serio ed onesto che dedica il suo tempo al lavoro con passione e dedizione. Chi ha sparato alla sua auto deve sapere che tutta la città è al suo fianco. Non possiamo più permettere di depredare la nostra comunità con gesti delinquenziali e minatori. Sono certo che la giustizia farà la sua parte e che i colpevoli vengano presto assicurati alla legge».

La solidarietà di Libera

A tal proposito, intendiamo nuovamente sollecitare le Istituzioni preposte affinché si possa rafforzare al più presto la stazione dei CC di Cetraro con una più opportuna Tenenza che garantirebbe un maggiore controllo del territorio. In piazza San Marco vi sono diverse telecamere che potrebbero fornire elementi utili per l’individuazione dei colpevoli. In Piazza del Popolo in Paese le stesse telecamere sono state brutalmente rimosse, segno evidente che a molte facce note che da tempo frequentano indisturbati lo stesso luogo pubblico, avvezzi a delinquere, danno molto fastidio. Nel mentre esprimiamo la nostra solidarietà e vicinanza vogliamo ricordare che il Sig. Eugenio Galliano Iannelli, ha prontamente aderito alla nostra campagna La Libertà non ha pizzo, avviata sul territorio durante la commemorazione del quarantesimo anniversario dell’assassinio di Lucio Ferrami al quale è intitolato il nostro presidio territoriale. Infine, intendiamo esprimere tutta la nostra solidarietà, anche nei confronti del presidente e dei soci dell’Associazione eco zoofila ambientale A.E.Z.A. per l’intollerabile atto vandalico che ha devastato la loro sede in Cetraro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook