Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Rende, 33enne si dà fuoco. Salvato con l'estintore e trasferito a Napoli in terapia intensiva

Rende, 33enne si dà fuoco. Salvato con l'estintore e trasferito a Napoli in terapia intensiva

di

Un uomo di 33 anni, F.C., ha tentato di darsi fuoco poco dopo le 10 davanti alla caserma dei carabinieri di Rende. Non si conoscono le motivazioni del gesto. Il pronto intervento dei commercianti della zona, del piantone della caserma e di altri militari ha scongiurato il peggio grazie all'uso di un estintore. L'uomo che si era cosparso di benzina è stato trasportato in ospedale in terapia intensiva in prognosi riservata. Non corre pericolo di vita, ma ha riportato ustioni gravi su oltre il settanta per cento del corpo ed è per questa ragione che è stato trasferito al Centro grandi ustionati di Napoli.

Secondo quanto si apprende, il 33enne lavora in Lombardia come docente e aveva da poco fatto rientro in Calabria. Agli investigatori non risultano episodi pregressi di tipo penale, né militanza in gruppi ideologici estremi, dunque. L'ipotesi è quella di un gesto estremo ed è anche giudicata del tutto fortuita la scelta del luogo dove è stato compiuto.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook