Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Corigliano Rossano, condannati in via definitiva “i padroni del quartiere”

Corigliano Rossano, condannati in via definitiva “i padroni del quartiere”

di

Condannati, in via definitiva, “i padroni del quartiere”. Francesco Sabino e Marco Vitelli (6 anni e 10 mesi), Giacomo Pagnotta 46 anni (8 anni e 2 mesi), tutti e tre di Corigliano, sono stati prelevati dalle rispettive abitazioni e trasferiti in carcere, alla luce della sentenza che ha confermato la condanna nei loro confronti. I carabinieri del reparto territoriale di Corigliano Rossano hanno infatti eseguito, nella giornata di ieri, l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Castrovillari nei confronti di Sabino e Pagnotta, mentre Vitelli era già stato trasferito in carcere nei giorni scorsi. I tre erano finiti in manette nel marzo del 2019, a seguito di una operazione dei carabinieri che li aveva attenzionati, sospettando un giro di estorsivo per l’assegnazione, tra l’altro, delle abitazioni di edilizia popolare, con le case che finivano nella disponibilità di parenti e amici e soggetti a loro vicini, e non agli aventi diritto. All’epoca dei fatti, vennero arrestati in esecuzione di una ordinanza emessa dal tribunale di Catanzaro, su richiesta della Dda.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook