Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Paola, grande successo per la XII Giornata Nazionale delle Dimore Storiche

Paola, grande successo per la XII Giornata Nazionale delle Dimore Storiche

di

Si è conclusa con grande successo di pubblico e tanti apprezzamenti la XII Giornata Nazionale delle Dimore Storiche presso Palazzo Stillo Ferrara a Paola.
Una manifestazione di particolare interesse promossa dall'Adsi (Associazione Dimore Storiche Italiane) che promuove il più grande museo diffuso d'Italia, 4500 soci che rappresentano Palazzi, Ville, Castelli etc. Per questa edizione sono state 400 le Dimore aperte al pubblico in tutta Italia, quattro le dimore calabresi: Palazzo Stillo Ferrara a Paola, Palazzo Carratelli ad Amantea, Palazzo Amarelli a Rossano e Villa Cefaly Pandolphi a Curinga.

Un'occasione di promozione del territorio unica, che va nella direzione di un turismo di alta qualità verso la nostra Regione. La Dimora Palazzo Stillo Ferrara ha organizzato per l'occasione delle visite guidate con i giovani del Liceo Statale di Paola nello specifico della classe III indirizzo linguistico, sotto la guida della professoressa Pina Stefano, docente di storia e filosofia e responsabile del progetto Pcto (alternanza scuola/lavoro siglato tra il Liceo e il MUBI - Museo Don Salvatore Stillo e Biblioteca Stillo Ferrara, ubicati all'interno di Palazzo Stillo Ferrara), percorso articolato curato dal responsabile delle attività educative del Mubi, Antonio Spizzirri, che ha messo in luce oltre che vari aspetti della storia dell'arte, lo scrigno prezioso del territorio, emblema della rinascita culturale, in una terra che ancora oggi fatica ad esprimere a pieno le sue potenzialità. La Dimora Storica Palazzo Stillo Ferrara che i coniugi Luigi e Giusy Stillo, dopo un lungo e laborioso restauro conservativo, hanno riportato all’antico fasto intravedendone, considerate le peculiarità, il sito ideale per lo svolgimento di attività artistico-culturali e al cui interno hanno sede diverse Associazioni Culturali, tra cui l'ultimo progetto il MUBI, dove sono allocate una importante sezione storico-documentale, una di arte sacra, una fototeca, una mediateca e la preziosa Biblioteca.

Il tour è partito dal piccolo piazzale antistante il Palazzo dove è possibile osservare l’ampia facciata sulla quale è presente il nobile portale in pietra arenaria dalle linee semplici e archivolto a tutto sesto, presumibilmente di fattura ottocentesca, per giungere attraverso le tante sale, il giardino, la meravigliosa scala nel vero e proprio protagonista della giornata, il museo dedicato alla memoria di Don Salvatore Stillo, sacerdote, tra le più importanti figure del XX secolo della città di Paola.
Grande successo ha riscosso anche il recital pianistico che ha avuto inizio al termine delle visite guidate, nella splendida Sala Concerti-Convegni del Palazzo, organizzato in collaborazione con l’accademia Senocrito di Locri, protagonista Loredana Pelle, pianista, musicologa e didatta, con al suo attivo un’intensa attività concertistica e molteplici riconoscimenti in concorsi nazionali e internazionali, che ha eseguito con grande musicalità e padronanza tecnica, musiche di Handel, Chopin, Shostakovitch e Rachmaninoff, incantando il numeroso pubblico presente.
La XII Giornata Nazionale delle Dimore storiche promossa da Adsi il cui Presidente della sezione Calabria è l'Ambasciatore Gianludovico De Martino, ha coniugato musica, arte e storia, in una giornata ricca di emozioni accendendo un bagliore di speranza nelle giovani generazioni che spesso sottovalutano la ricchezza di questo territorio perché a loro sconosciuto e che opportunamente coinvolti possono diventare ambasciatori entusiasti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook