Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Il Cosenza scivola anche a Pisa, nessun effetto Viali

Il Cosenza scivola anche a Pisa, nessun effetto Viali

Pisa Cosenza 3-1

Marcatori: 12’ pt Morutan, 50’ pt Masucci, 18’ st Morutan, 38’ st D’Urso.
Pisa (4-3-1-2): Livieri 6.5; Esteves 6, Hermannsson 6, Barba 6, Beruatto 6.5 (39’ st De Vitis sv); Ionita 6.5 (15’ st Mastinu 6), Nagy 6, Marin 6.5; Morutan 7.5 (24’ st Tramoni M. 5.5); Torregrossa 6 (24’ st Sibilli 6), Masucci 6.5 (15’ st Gliozzi 6). All.: D’Angelo.
Cosenza (4-3-3): Marson 5; Rispoli 5.5, Rigione 6, Vaisanen 4.5, Martino 6.5; Vallocchia 5.5 (11’ st D’Urso 6.5), Voca 5.5 (20’ st Calò 6), Brescianini 5; Merola 5 (11’ st Brignola 6), Larrivey 5.5 (38’ st Zilli sv), Butic 5 (11’ st Nasti 5). All.: Viali.
Arbitro: Paterna di Teramo .
Note: giornata poco nuvolosa, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 7.297 di cui 750 ospiti. Ammoniti: Martino, Vaisanen, Beruatto, D’Urso. Angoli: 5-11. Recupero: 5’, 5’.

Non cambia l’effetto, il Cosenza scivola anche a Pisa. Poche responsabilità da imputare a Viali, entrato in corsa in una settimana confusa. I rossoblù però sono apparsi ancora poco cattivi. Difficile raschiare punti quando ogni azione offensiva degli avversari è un pericolo.
Il Pisa ha abbassato la concentrazione nel finale, consentendo ai silani di avvicinarsi ma troppo povera la proposta per cambiare l’inerzia dell’ultimo periodo. Così, all’“Arena Garibaldi” arriva la quinta sconfitta consecutiva.
La formazione di Viali impiega dodici minuti a sgretolarsi, quelli trascorsi dal calcio d’inizio al gol di Morutan sul primo palo di Marson (con la complicità di Brescianini che sbaglia completamente la marcatura in area). Il Cosenza prova a risalire ma prima del riposo, Vaisanen controlla male nella propria area e favorisce il raddoppio di Masucci (50’).
Nella ripresa, un regalo di Nasti innesca la discesa di Morutan, che approfitta dello spazio concesso da Vaisanen per bucare nuovamente l’estremo difensore silano. D’Urso, di testa, nel finale, accorcia le distanze su un cross di Martino. Livieri salva su Brignola ma dall’altro lato pure il Pisa si divora alcune occasioni nitide con l’ex Gliozzi. La prima di Viali termina 3-1. Rimandato.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook