Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Trentenne ucciso a Corigliano Rossano, è caccia all'auto pirata

Trentenne ucciso a Corigliano Rossano, è caccia all'auto pirata

di

È caccia al pirata della strada che nel tardo pomeriggio di ieri ha investito e ucciso un ragazzo di circa 30 anni di nazionalità straniera a Corigliano Rossano.
L’incidente mortale è avvenuto in località San Nico nella frazione di Cantinella nell’area urbana di Corigliano. A quanto si è appreso tutto è avvento attorno alle 18, lungo la strada provinciale che conduce alla diga di Tarsia e sbocca sull’autostrada, percorsa spesso per accorciare i tempi per raggiungere Cosenza. Crocevia di lavoratori e residenti e di storie umane come quella di questo povero giovane del quale non si conoscono ancora con esattezza le generalità, poiché è stato trovato privo di documenti. Da ricostruire anche la dinamica dei fatti che hanno portato all’investimento e morte del cittadino straniero.
Da una prima e sommaria ricostruzione dei fatti che ancora deve avere la conferma ufficiale, pare che il giovane poco prima del micidiale impatto era entrato in un supermercato per fare la spesa, come testimoniano alcune buste con generi alimentai trovate lungo la strada. Poi si sarebbe avviato a piedi camminando a bordo strada. Come è noto è molto frequente imbattersi in cittadini stranieri a piedi o addirittura in bicicletta che camminano ai bordi delle strade per raggiungere i luoghi, spesso isolati e diroccati, dove dormono, magari dopo una lunga e faticosa giornata di lavoro. Sta di fatto che la vittima pare sia stata centrata in pieno. Non solo, sembra che addirittura sia stato trascinato per una trentina di metri sull’asfalto, prima che l’auto lo depositasse sulla strada, per poi proseguire la sua corsa.
Pare infatti che il guidatore del mezzo non si sia fermato a prestare aiuto e chiedere gli opportuni soccorsi. Ci hanno pensato alcuni automobilisti in transito che si sono trovati davanti una scena terribile: un corpo immobile, senza vita al centro della carreggiata. Sul posto sono giunti sia gli agenti della polizia municipale che i medici del servizio di emergenza del 118. I sanitari però non hanno potuto fare nulla se non dichiarare l’avvenuto decesso del giovane, quasi certamente avvenuto sul colpo per il terribile impatto sia con l’auto che con l’asfalto.
Intervenuti anche i carabinieri del reparto territoriale di Corigliano Rossano, diretto dal maggiore Marco Filippi, che hanno avviato le opportune indagini del caso e non è escluso che nelle prossime ore, oltre a raccogliere le testimonianze, si provvederà anche ad acquisire le immagini di video sorveglianza eventualmente presenti lungo il tragitto. La notizia del mortale incidente si è subito diffusa nella frazione.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook