Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Trentenne investito e ucciso a Corigliano Rossano, si costituisce il conducente: è un minore!

Trentenne investito e ucciso a Corigliano Rossano, si costituisce il conducente: è un minore!

Si è costituito ai carabinieri l’automobilista che ieri ha investito e ucciso un giovane straniero nel Cosentino. L’incidente è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri in una zona di Corigliano. La vittima è un giovane sui trent'anni. L’investitore si è presentato ai carabinieri. La Procura di Castrovillari ha avviato le indagini condotte dai carabinieri coordinati dal maggiore Marco Filippi, comandante del Reparto territoriale di Corigliano Rossano. Il giovane che si è costituito è un minore che si è presentato ai militari del Reparto territoriale di Corigliano Rossano accompagnato dal suo legale di fiducia. Il giovane, dopo essere stato sentito dai carabinieri, è stato denunciato in stato di libertà con l’accusa di omicidio colposo ed omissione di soccorso.

Le reazioni

«L'autore del tragico omicidio stradale avvenuto a Rossano Corigliano era un minorenne ed è un fatto incredibile ma non in assoluto, considerando che due minori su 10 guidano abitualmente». Lo afferma il deputato Alfredo Antoniozzi vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera. "Bisogna agire - aggiunge Antoniozzi - senza riversare tutte le responsabilità alle forze dell’ordine che fanno già un lavoro pesante e che certo non possono impedire a priori a un ragazzo di usare impropriamente la macchina. I genitori devono controllare di più i propri figli anche se, molte volte, a consentire a un ragazzo minorenne di guidare la macchina sono amici in possesso di patente». "La tragedia avvenuta a Rossano Corigliano - sostiene ancora il parlamentare - deve spingerci a capire l’importanza della scuola guida, l’efficacia di campagne contro la guida veloce preannunciate dal dipartimento editoria e la necessità di un’educazione stradale che coinvolga anche le scuole».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook