Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca A Cosenza il trekking urbano... tra i presepi FOTO

A Cosenza il trekking urbano... tra i presepi FOTO

Il fascino del presepe è un fascino senza tempo che trova la sua sublimazione nel Natale e nelle festività di fine ed inizio anno. E prima che nelle famiglie, così come nelle Chiese e nei luoghi dove sono state allestite delle vere e proprie mostre, i presepi vengano dismessi, l'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Franz Caruso, ha sposato l'idea dell'assessore all'Artigianato, Commercio e Attività Produttive, Massimiliano Battaglia che, in collaborazione con l'esperta d'arte e guida turistica Paola Morano, ha organizzato per domenica prossima, 8 gennaio, a partire dalle ore 15,30, un vero e proprio percorso di trekking urbano, dal titolo “La città dei Bruzi tra presepi, arte e cultura”.

L’iniziativa è completamente gratuita anche se è gradita la prenotazione. Per informazioni e per prenotarsi basta scrivere una mail al seguente indirizzo: [email protected].

L'itinerario

Il percorso ha l'obiettivo di condurre i partecipanti alla scoperta della città antica ed anche di quella nuova per apprezzare i bellissimi presepi ancora allestiti nelle chiese e per ammirare le tante opere d’arte presenti nel circuito urbano. Il raduno è previsto per le ore 15,30 in Piazza dei Bruzi da dove partirà ufficialmente l’itinerario con il trasferimento a bordo dei bus dell'Amaco. La prima tappa sarà la Chiesa la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù  di Piazza Loreto dove si potrà ammirare il presepe artistico di scuola napoletana ricco di suggestioni particolari ed impreziosito dalla presenza di pastori di particolare pregio. A seguire (sempre a bordo del bus) si raggiungerà la Chiesa del Crocifisso della Riforma dove si potranno apprezzare storia e manufatti preziosi, oltre alla scena della natività con personaggi a dimensione naturale. Successivamente si raggiungerà Piazza Vittime civili di guerra  in via Lungo Crati Miceli per poi proseguire a piedi il percorso con una sosta in Cattedrale con relativa al presepe che vi è stato allestito, ma anche alle 16 opere realizzate da artisti contemporanei, protagonisti del progetto “Trame preziose”. Attraversando i vicoli, nel cuore del centro storico, si raggiungerà poi la Chiesa di San Francesco D’Assisi e dopo aver visitato la Cappella barocca dedicata a Santa Caterina d’Alessandria, i partecipanti all'iniziativa potranno soffermarsi ad osservare  il tradizionale presepe realizzato da Mario Parise che lo illustrerà ai presenti. Lasciata piazza Berardi, i partecipanti si sposteranno in Piazza dei Valdesi fino a raggiungere il Complesso monumentale di San Domenico dove si accederà alla magnifica  Cappella del Santissimo Rosario dall’estatico barocco. La passeggiata si concluderà nei locali del Chiostro di San Domenico che ospitano la mostra di presepi artigianali a cura dell’Associazione italiana “Amici del presepio”.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook