Venerdì, 23 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Amministrative a Cosenza, Vigna e Caputo in pole position ma la partita resta ancora aperta

Amministrative a Cosenza, Vigna e Caputo in pole position ma la partita resta ancora aperta

di

Il gioco degli incastri. Con la candidatura del forzista Roberto Occhiuto alla presidenza della Regione, si apre una partita a scacchi nella città dei bruzi per quanto riguarda la successione al sindaco uscente, Mario Occhiuto. Una partita tutta interna al centrodestra, ovviamente, che avendo incassato dal tavolo romano il via libera sul nome del capogruppo degli azzurri alla Camera, dovrà, adesso, sciogliere le riserve rispetto alla scelta del nocchiero capace di condurre la nave verso l’approdo comunale.

A breve il candidato

Fonti riconducibili a quell’area politica asseriscono che tra una quindicina di giorni sarà ufficializzato l’aspirante pretendente alla fascia tricolore, il cui profilo, attualmente, ha numerosi volti. Nel senso che tutte le componenti del centrodestra hanno in tasca la carta d’identità dell’aspirante primo cittadino.

La soluzione Vigna

Appare suggestiva, ma a quanto pare smentita dal diretto interessato, la soluzione Luciano Vigna, vicino alle posizioni di Fratelli d’Italia e, quindi, dell’assessore regionale, Fausto Orsomarso. Vigna, in pratica, fungerebbe da collante perfetto tra i berlusconiani e i meloniani, essendo stato, durante le legislature targate Mario Occhiuto, assessore al Bilancio e poi anche vicesindaco.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook