Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Cosenza, il nodo giunta per il sindaco Caruso FOTO

Cosenza, il nodo giunta per il sindaco Caruso FOTO

di

Pochi scossoni, anche ieri, sul fronte della composizione della giunta. Ma al nuovo sindaco, Franz Caruso, serviranno ancora dei giorni prima di sciogliere le riserve sulla squadra che lo affiancherà a Palazzo dei Bruzi. Occorrerà più tempo, invece, per l’insediamento del civico consesso, non appena la commissione circondariale elettorale terminerà i controlli di routine, da completare entro il prossimo 12 novembre. In quella circostanza l’assemblea indicherà il presidente del Consiglio comunale, rispetto al quale nelle ultime ore è trapelata l’indiscrezione Giuseppe Mazzuca, tra i più votati nella lista del Pd, il cui mister preferenze è risultato Damiano Covelli, seguito a ruota da Maria Pia Funaro, che proprio ieri, in una nota, riprendendo il tema della discontinuità, ha parlato di «una municipalità attiva, la quale riconosca l’alto valore dell’associazionismo, promuovendo le attività come espressione dei principi di partecipazione, solidarietà e pluralismo». Uno tra Covelli e la Funaro potrebbe indossare la casacca di vicesindaco, oltre ad incassare un assessorato. Incarichi (vicesindaco e presidente dell’assise municipale) cuciti addosso anche a Bianca Rende, per via dell’appoggio fornito al neo detentore della fascia tricolore al turno di ballottaggio, appunto, allo stesso modo di Francesco De Cicco. Un peso importante, poi, avrà sicuramente la lista che ha intercettato i maggiori consensi nell’ambito della coalizione di centrosinistra, cioè “Franz Caruso Sindaco”, riuscendo ad eleggere ben dieci delegati del popolo. Pescherà anche in questo contenitore l’esponente socialista e i papabili non potranno che essere i due consiglieri uscenti più votati, Massimiliano Battaglia e Maria Teresa De Marco. E il Psi, il partito di Caruso? Non resterà certo a secco: si vocifera di Giuseppina Rachele Incarnato nelle vesti di assessore. Detto dei Cinque Stelle, che in qualche modo troveranno spazio, attingerà anche all’esterno l’avvocato con la passione per la politica per nominare gli assessori. Restano in piedi le soluzioni Maria Locanto (sub-commissario provinciale del Pd, in predicato, anche lei, di diventare il braccio destro del sindaco Caruso), Delly Fabiano (ex assessore a Rende) e Ornella Nucci (presidente dell’Ail).

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Cosenza

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook