Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Castrovillari, il presepe vivente rappresentato dagli ospiti della Rsa FOTO

Castrovillari, il presepe vivente rappresentato dagli ospiti della Rsa FOTO

di

La Notte Santa vista con gli occhi teneri di uomini e donne speciali dentro una sospensione dell’incredulità della Storia che si porta dentro tante altre storie. Una recita sul palcoscenico della vita che a quell'età comincia a declinare. E forse è anche per questo che gli attori improvvisati si trasformano in bellissimi personaggi, forgiato con la luce e la passione, dall'educatrice professionale, Rosalia Vigna che, per i residenti di Villa Santa Maria, una Rsa della Di Dieco Group di Castrovillari, è lo spirito guida, il tempo presente da vivere intensamente. E il presepe vivente è nato da un'idea della Vigna ed è stato sviluppato con la collaborazione di tutto il personale. «Una grande famiglia», ha spiegato Alessandro Di Dieco. «Qui da noi c'è un rapporto molto stretto tra il personale e i nostri ospiti, un rapporto familiare che in questa fase di pandemia è diventato ancora più stretto in considerazione dei rigidi protocolli applicati per la tutela dei residenti». Ed è stato emozionante vedere quei nonni partecipare felici al Natale. Un Natale che un maestro in pensione, ospite della struttura, ha sintetizzato in un breve intervento: «Come quello realizzato da San Francesco, questo nostro Presepe vivente ci emoziona e ci rende felici».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook