Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Carcere di Rossano, droga e cellulari nascosti nei pacchi di pasta e destinati a un detenuto

Carcere di Rossano, droga e cellulari nascosti nei pacchi di pasta e destinati a un detenuto

Rinvenuto nel carcere di Rossano un pacco destinato ad un detenuto con droga e due telefoni cellulari. Durante un'ispezione il personale della polizia penitenziaria ha effettuato il ritrovamento all'interno di alcuni pacchi di pasta.

"Riteniamo opportuno - dicono Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale - che l'amministrazione penitenziaria istituisse anche in Calabria l'unità cinofila per individuare l'introduzione all'interno delle carceri di sostanze stupefacenti nonché degli strumenti idonei ad intercettare il tentativo di introdurre anche i telefoni cellulari".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook