Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca La furia del mare si abbatte sul Tirreno Cosentino. Colpito il lungomare di Paola VIDEO

La furia del mare si abbatte sul Tirreno Cosentino. Colpito il lungomare di Paola VIDEO

Il maltempo continua ad imperversare in Calabria. Pioggia e vento forte, neve da 700 metri in su. I disagi maggiori sulle coste, soprattutto sul Tirreno Cosentino dove la furia del mare si è abbattuta su diverse località. Particolarmente colpito il lungomare di Paola dove le carreggiate rimangono chiuse al traffico. I problemi maggiori sono stati per i lidi lato Nord.

A Fuscaldo invece da una prima ricognizione effettuata su tutto il litorale emerge che le violentissime e forti mareggiate di questa notte non sembrano aver causato danni ai fabbricati. Quel che ci preoccupa maggiormente, è l’erosione costiera che si registra nelle località Maddalena-Picardi, Messinette, Cavinia, Tropical e Lago.

“Il problema erosivo c’è e va risolto – spiega il sindaco di Fuscaldo Giacomo Middea - e per questo abbiamo più volte chiesto l’intervento della Regione Calabria, inviando anche una richiesta di somma urgenza per effettuare quegli interventi che ormai servono come il pane.

Siamo invece soddisfatti delle barriere di protezione sistemate nei varchi centrali della Marina e nel Borgo marinaro, che hanno perfettamente svolto la propria funzione. Hanno cioè impedito l’apporto di detriti e di sabbia sulle carreggiate ed a questo erano infatti finalizzate (non le avevamo sistemate per fermare il mare. Per questo non siamo ancora attrezzati).
Abbiamo pertanto risparmiato giornate di lavoro per ripulire le strade, che, tenendo conto della portata delle onde e del vento di questa notte, sarebbero state impraticabili per molti chilometri, come accaduto in passato”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook