Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Paura a Scalea, a fuoco il lido balneare del fratello del parroco. Ipotesi dolo VIDEO

Paura a Scalea, a fuoco il lido balneare del fratello del parroco. Ipotesi dolo VIDEO

Un lido è andato a fuoco nella tarda serata di ieri sul lungomare di Scalea. Le fiamme hanno avvolto la struttura “Da Pietro” il cui proprietario è il fratello del parroco del paese. Le fiamme si sono sviluppate in pochissimi minuti avvolgendola per intero fino a distruggerla del tutto. Nelle vicinanze ci sono anche altri lidi e il lavoro dei vigili del fuoco intervenuti è servito a circoscrivere l’incendio. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Scalea che dovranno indagare sul caso. L’ipotesi dolosa è al momento la più accreditata dagli investigatori. La struttura, ubicata sul lungomare Ruggero di Lauria, è attiva anche d’inverno come caffetteria e bar.

Bisognerà verificare cosa sia accaduto. Se si è trattato o meno di un corto circuito – nel caso fossero stati lasciati incustoditi nella struttura – oppure se dietro di tutto questo ci sia ancora una volta la mano dell’uomo. Nulla è escluso. Un evento che segue di appena un giorno e mezzo quello di Diamante dove sono andati a fuoco tre autobus della ditta Preite. Ancor prima a una infermiera del pronto soccorso di Cetraro è stata incendiata l’autovettura.
Si stanno registrando una lunga serie di atti delinquenziali in particolare in quel lembo di territorio che da Cetraro a Scalea era sotto l’egida del re del pesce, Franco Muto.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook