Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Maurizio Leone abbraccia Desalu: “Non si è campioni per caso. Cosenza K42? Solida certezza”

Maurizio Leone abbraccia Desalu: “Non si è campioni per caso. Cosenza K42? Solida certezza”

Il cosentino Maurizio Leone è un campione dell'atletica leggera. Già, perché nel suo caso abbinare la parola "ex" suonerebbe irrispettoso oltre che fuori contesto. Si è ex, appunto, quando si recide il cordone ombelicale con qualcuno o con qualcosa. Lui no, Maurizio Leone vive ancora di pane e atletica. Si dedica anima e corpo al movimento, spartendosi tra il comitato regionale della Puglia e la Cosenza K42, società di cross che ha contribuito a portare dritto dritto nel gotha nazionale con le sue intuizioni e il duro lavoro. C'è la sua impronta, oltre che del gruppo guidato dal presidente Giovanni Mondera, sull'arrivo di Desalu a Cosenza. Nella video-intervista rilasciata a Gazzetta del Sud online ha parlato del campione olimpionico ma anche di tanto altro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook