Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio I nuovi linguaggi di scena all'Unical
TEATRO

I nuovi linguaggi
di scena all'Unical

sperimentazione, teatro, unical, Cosenza, Archivio
foto gazzetta del sud

All'Università della Calabria i nuovi linguaggi del teatro e la ricerca dell'interazione tra pubblico e palcoscenico. La sperimentazione dei progetti del Teatro de los Sentidos hanno la loro origine nella  constatazione che, con sempre maggiore frequenza, il pubblico degli  spettacoli si converte in un elemento passivo. In questo caso  obbiettivo primario del lavoro è potenziare la partecipazione creativa  degli spettatori facendoli viaggiare verso sé stessi in un ambiente  unico che possa risvegliare l’immaginario ancestrale. Le proposte del  Teatro de los Sentidos cercano sempre di poter essere vissute come  esperienze intime. memoria del corpo viene a giocare un ruolo primordiale.
Lunedì 5 novembre, ore 11:00, Università della Calabria Aula F1 Cubo 18 incontro con Giovanna Pezzullo e Nelson Jarat del Teatro de los Sentidos(aspettando Enrique Vargas). All’’incontro, condotto da Carlo Fanelli, prenderanno parte Giovanna  Pezzullo, coordinatrice del progetto Poetica della terra e  fermentazione”, Nelson Jarat, assistente di Enrique Vargas per il  laboratorio teatrale a Soverato ed Emanuela Bianchi di “Re-act” 
residenza teatrale di Soverato. Si tratta di un appuntamento propedeutico all’’incontro con Enrique  Vargas che si terrà all’’Unical in dicembre, finalizzato ad  approfondire la conoscenza della poetica del Teatro de los Sentidos e  i temi del progetto Re-Act.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook