Martedì, 25 Settembre 2018
CRONACA

Blitz dei carabinieri
nei luoghi dei clochard

 Controlli dei carabinieri di Cosenza  nei luoghi abbandonati ove i clochard sono soliti rifugiarsi nelle fredde notti d’inverno. Le abitazioni ispezionate sono state 15,  27 le persone identificate, di cui 13 di nazionalità straniera (rumeni-tunisini-marocchini). Un rumeno e un tunisino denunciati all’autorità giudiziaria. per furto aggravato (abusivamente allacciavano la propria abitazione alla rete elettrica pubblica), mentre una persona è stata deferita  per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere poiché sorpreso fuori dalla propria abitazione intento ad occultare una katana.Tre gli edifici segnalati agli organi competenti per la messa in sicurezza e lo stato di agibilità.  Il servizio preventivo e repressivo  ha impegnato 30 militari, oltre 10 autovetture e una stazione mobile con un posto fisso in via dei Mille.Nello stesso ambito, la Compagnia Carabinieri di Cosenza, ha disposto nell’arco dell’intera settimana negli orari di punta, un posto fisso dell’Arma dei Carabinieri con una Stazione Mobile, in Piazza Autolinee di questo capoluogo, intensificando i servizi nella fascia notturna con  il pronto intervento 112.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X