Giovedì, 20 Settembre 2018
EMIGRAZIONE

Il mecenate Ralph Chiodo
dal Canada a Cosenza

borsa di studio, canada, cosenza, emigrazione, liceo fermi, ralph chiodo, Cosenza, Calabria, Archivio
ralph chiodo

Lunedì 29 aprile sarà di nuovo ospite del liceo scientifico “E. Fermi” il Commendatore Ralph Chiodo, emigrato nel 1957 in Canada da Soveria Mannelli e oggi uno degli imprenditori canadesi di maggiore successo, grande mecenate e sostenitore di associazioni filantropiche in Canada e in Italia. Ralph Chiodo incontrerà gli studenti nell’Aula Magna del liceo  e consegnerà una consistente borsa di studio inclusa nel Programma del CIBPA Education Awards. Il CIBPA (The Canadian Italian Business and Professional Association of Toronto) è un’importante associazione di Toronto costituita da professionisti italo-canadesi che sostiene la cultura nel mondo e i giovani “eccellenti” con particolare attitudine allo studio, un’ottima conoscenza della lingua inglese e un impegno nel sociale. Ralph Chiodo ricorda sempre le sue origini. Aveva solo dodici anni  quando nel 1957 emigrò in Canada, da Soveria Mannelli insieme alla sua famiglia. Da Coraci, a Cosenza, a Paola e, finalmente, a Napoli per imbarcarsi sulla "Quenn Federica": destinazione Halifax. Quattordici i giorni di viaggio e poi Halifax. Li accolse un immenso salone e un uomo che fu la prima ancora di salvezza per loro che non conoscevamo una parola d'inglese.  Oggi quel salone si chiama " Ralph and Rose Chiodo Harbourside Gallery"' e si trova all'interno del Museo dell'Immigrazione  Pier 21 nel porto di Halifax, un’opera grandiosa che racconta storie di emigrati della nostra terra e del mondo intero. Da lì in treno per Niagara Falls  passando per Toronto.Oltre 2000 chilometri di ferrovia e tanta tanta fatica al corpo e all'anima. Era il 1960.  Tantissima fatica ancora e poi il 15 ottobre del 1966  Ralph Chiodo apre la Etobicoke, la prima stazione Bp con officina meccanica. Oggi quella piccola officina é diventata una catena di 76 officine: Active Green & Ross Tire and Auto Centres" nella provincia dell'Ontario. Un successo lavorativo e personale per un uomo che non ha mai dimenticato il suo passato e che, con il suo costante impegno nel sociale, continua ad essere un punto di riferimento per i vecchi e nuovi migranti in Canada e in Italia  dove ritorna periodicamente per incontrare vecchi amici e, soprattutto, i giovani della scuole .

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook