Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
PALAZZO DEI BRUZI

Inchiesta coop. B
si dimette Vizza

Fa un passo indietro per  evitare qualsiasi attacco strumentali alla giunta comunale, l’assessore Carmine Vizza che ha rassegnato le dimissioni dopo essere stato lambito dall’inchiesta della procura di Cosenza sulle cooperative di tipo B. “Ho già avuto modo, nel corso di recente interrogatorio - scrive Vizza ad Occhiuto - di chiarire completamente e definitivamente la mia posizione, e per tale ragione  ho la serenità e la consapevolezza che, nei miei confronti, non potranno affatto ravvisarsi gli estremi per l'esercizio dell'azione penale. Per come a Te ben noto, del resto, la mia attività di Assessore – prosegue Vizza -  è stata del tutto cristallina, volta esclusivamente a contribuire alla sana,  corretta ed utile amministrazione della Città, nello spirito in tal senso comune a Te e ad altri colleghi. Per tale spirito, pur rimarcando di non ritenermi responsabile di alcun illecito e di attendere, fiducioso, un provvedimento di archiviazione, reputo  opportuno  dimettermi dalla carica di Assessore da Te conferitami, affinchè  Tu, la Giunta Comunale e la stessa Autorità Giudiziaria inquirente possiate lavorare senza (astratti)  imbarazzi.Ti ringrazio vivamente per la fiducia e per l'onore che mi hai accordato  - conclude -  e Ti auguro di continuare ad amministrare la Città con il coraggio, la correttezza e la serenità che hai sempre dimostrato”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook