Lunedì, 24 Settembre 2018
OSPEDALE COSENZA

Dopo trasfusione killer
arrivano ispettori ministero

Fase non calda, ma bollente all'ospedale dell'Annunziata di Cosenza. Dopo il decesso dell'anziano di Rende per una trasfusione con sangue infetto che ha dato il via ad una complessa inchiesta giudiziaria da parte della procura bruzia, stamani nel presidio ospedaliero sono arrivati gli ispettori ministeriali per verificare la situazione del centro trasfusionale. Gli 007 inviati dal ministro Lorenzin, guidati dal dr. Giuliano Grazzini, direttore del Centro Nazionale del Sangue hanno visitato la struttura,  sentito i responsabili, guardato le carte accompagnati dal direttore generale, PaoloGangemi, e dal direttore sanitario, Franco De Rose. Una visita attesa, ma anticipata evidentemente considerato che per stamani il direttore generale Gangemi aveva convocato una conferenza stampa per fare il punto sulle criticità e sulle difficoltà del managment ad assicurare servizi efficaci. La relazione degli ispettori sarà presentata direttamente al ministro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X