Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Utero perforato
avviata inchiesta

inchiesta, ospedale, procura, utero perforato, Cosenza, Calabria, Archivio
tribunale cosenza

La procura della Repubblica di Cosenza ha aperto un'inchiesta sul caso di una donna partorita un mese fa all'Annunziata. La puerpera è stata sottoposta a cesareo dai sanitari. Dopo la nascita della bambina i medici avrebbero deciso di effettuare un secondo intervento per – secondo quanto si è appreso- eliminare dei residui che avrebbero potuto creare complicazioni. Previsto il giorno delle dimissioni, alla neo mamma, però, è stata riscontrata la perforazione dell'utero e pertanto sottoposta a nuovo intervento chirurgico. Il terzo in ventisei giorni. La donna che ora è tornata a casa ha deciso di denunciare l'accaduto. La querela è finita sul tavolo del Procuratore Dario Granieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook