Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Secondo la DNA cosche cosentino nella 'Provincia'
NDRANGHETA

Secondo la DNA
cosche cosentino
nella 'Provincia'

direzione nazionale antimafia, distretto catanzaro, ndrangheta, provincia, Cosenza, Calabria, Archivio

Nelle quattro province che ricadono nel distretto giudiziario di Catanzaro le cosche di ndrangheta avrebbero costituito un organo verticistico,  la ‘provincia’, sul modello di quello reggina. Il dato emerge dalla relazione della Direzione Nazionale Antimafia che ha disegnato la nuova geografia criminale sulla base delle inchieste recenti e delle dichiarazioni dei pentiti. L’organizzazione con radicamento a Cutro comprende i circondari di Cosenza, Paola, Castrovillari, Rossano, Catanzaro, Crotone e Lamezia Terme. Resta fuori Vibo Valentia le cui cosche rispondono direttamente a Reggio Calabria. Nella relazione di parla anche dei mutati scenari criminali nel distretto di Catanzaro con una profonda evoluzione dei sodalizi criminali per operatività, struttura, alleanze. Acclarata la capacità di infiltrazione nelle istituzioni, nei ceti produttivi e negli apparati professionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook