Venerdì, 01 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio L'amante stalker sette anni d'incubo scatta l'arresto
DIPIGNANO (CS)

L'amante stalker
sette anni d'incubo
scatta l'arresto

arrestato, cosenza, dipignano, procuratore granieri, stalking, Cosenza, Calabria, Archivio

Due anni d’amore, dal 2004 al 2006, un amore clandestino. Sia lui, docente in un istituto superiore del tirreno cosentino, ma residente a Dipignano, sia lei, sono sposati. Quasi sette anni di inferno, dal 2007, quando lei decide di chiudere la relazione, a pochi giorni fa. Sette anni di minacce, angherie, violenze fisiche, verbali, mortificazioni, soprusi, interferenze ed intrusioni in un crescente ossessivo nella sua vita privata tanto da spingere la donna a presentare denuncia una lo scorso anno, l’altra a fine gennaio e nonostante ciò qualche giorno fa ha subito  l’ennesima aggressione con gravi contusioni. Oggi la fine dell’incubo si spera. Lo stalker, F.L., 55 anni  è stato arrestato e posto ai domiciliari. Il procuratore di Cosenza, Dario Granieri  e il sostituto Salvatore di Maio che hanno coordinato le indagini, avevano  chiesto al GIP la custodia cautelare in carcere ritenendo concreto il pericolo di reiterazione  del reato. L’indagato, evidenzia la procura, è un soggetto imprevedibile, che non riesce a controllare gli impeti d’ira e che mette a repentaglio l’incolumità della donna e della sua famiglia, Come ricostruito dagli agenti della questura di Cosenza a cui la donna si è rivolta, e confermato  dai referti medici, dalle testimonianze tra cui quelle del marito, diventato anche lui vittima di questa situazione,  dopo la chiusura della relazione il 55enne ha iniziato a perseguitate, pedinare la donna, ad aggredirla in pieno giorno prendendola a calci e pugni, a violentarla mentre era al mare, a bloccarle l’auto e costringerla a seguirlo, a sottoporla ad angherie sessuali, a minacciarla di morte, ossessionandola con continue telefonate e messaggi. Nonostante la donna avesse limitato le sue uscite, e assunto le precauzioni del caso, lo stalker riusciva comunque a beccarla e a molestarla. Una situazione che ha avuto sulla vittima ripercussioni psicologiche gravissime con continui e forti attacchi di ansia. L’ennesima, drammatica storia di stalking generata da un amore malato. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook