Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Polizia locale
meeting in città

cosenza, polizia locale, Cosenza, Archivio
vigili urbani

Un’occasione di confronto e di aggiornamento. Con questa filosofia nasce il POL 2014 – Primo Meeting della Polizia Locale Sud Italia.L’appuntamento è a Cosenza, nel centro storico, in due giornate: il 23 e 24 ottobre prossimi. Una full immersion, nata dall’idea di Beta Professional Consulting, che si avvale del patrocinio di diverse istituzioni: la Regione Calabria, la Provincia e il Comune di Cosenza, l’Ente Parco del Pollino, oltre che della collaborazione di ANVU (Associazione Nazionale dei Vigili Urbani), ANCUPM (Associazione Nazionale Comandanti e Ufficiali dei Corpi di Polizia Municipale) e ASSINTERR POLIZIA LOCALE (Associazione Interregionale della Polizia Locale). Nell’Auditorium “Guarasci” del Liceo Telesio si susseguiranno, nelle due giornate, corsi d’aggiornamento gratuiti suddivisi in sessioni ordinarie e speciali, e momenti di dibattito su tutte le problematiche che incrociano il settore della polizia locale, dal Codice della Strada al commercio, dall’edilizia all’ambiente, dall’infortunistica stradale al diritto privato. Si parlerà di Polizia Giudiziaria ed anche di spending review e Pubblica Amministrazione.  I relatori e gli esperti dei vari settori raggiungeranno Cosenza da tutta Italia, non solo del Sud ma anche da Cremona, Venezia, Novara, Torino e Parma.“POL2014 – nelle intenzioni degli organizzatori - non è solamente un evento formativo, ma sarà caratterizzato da momenti conviviali. È prevista anche la presentazione di giochi e attrazioni che responsabilizzano sul senso civico, saranno presentate novità tecnologiche e saranno allestite aree relax. Tra gli eventi collaterali, la mostra ‘Vittime del dovere’, organizzata dal Presidente dell’OSPOL Luigi Marucci; una interpretazione de ‘Le divise tra 100 anni’, frutto della creatività degli allievi dell’Accademia della Moda. Significativa la parentesi dedicata alla premiazione di chi si è distinto nella sua carriera all’interno del corpo di Polizia Locale, trasmettendo ai familiari quei valori che li hanno animati nel lavoro. A ritirare il premio, realizzato da gioiellerie e artigiani di Cosenza, saranno i familiari dei vigili urbani Michele Liguori, Giuseppe Marino, Giuseppe Macheda, Franco Fallico”. Anche le scuole primarie, con le classi quarte e quinte, entrano nell’evento che accende i riflettori sulla sicurezza urbana, partecipando all’inaugurazione del 23 ottobre nel corso della quale sarà loro ritagliato uno spazio per esprimere un proprio pensiero o rivolgere qualche domanda agli ospiti in divisa.

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook