Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Inaugurato anno accademico la lezione di Gabrielli
UNICAL

Inaugurato anno accademico
la lezione di Gabrielli

gabrielli, unical, Cosenza, Calabria, Archivio
franco Gabrielli

Con l'ingresso dei rettori delle Università meridionali, inaugurato il 43esimo anno accademico dell'Università della Calabria. Il coro dell'Unical ha aperto la cerimonia a cui hanno preso parte le istituzioni del territorio. Il fuoriprogramma del rettore Gino Mirocle Crisci con il minuto di silenzio osservato nell'aula Magna per le vittime dello scontro tra civiltà che in queste ore coinvolge il mondo intero. Poi la relazione ufficiale. La lectio magistralis quest'anno affidata al prefetto Franco Gabrielli Capo dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei ministri. Calabria territorio a rischio, territorio di emergenze“ In materia di problemi ambientali e di rischi il nostro livello di conoscenza- ha detto Gabrielli- è cresciuto e migliorato sensibilmente : oggi conosciamo molto meglio di trenta, quaranta anni fa il nostro territorio, i rischi naturali e antropici presenti, i fenomeni di crisi a essi collegati, le dinamiche dei processi, le conseguenze dei fenomeni e delle nostre reazioni.” “ Ma – ha aggiunto- è diventata insopportabile la nostra incapacità di trasformare la conoscenza in consapevolezza, in criteri di scelta evidenti nella loro necessità e urgenza per l'uso delle risorse disponibili per quanto scarse” “ I soli rischi idrogeologico e sismisco- ha sottolineato- ai livelli che raggiungono in Calabria richiederebbero interventi per decenni, per importi commensurabili a frazioni importanti del Pil italiano più che del bilancio dello Stato. Il discorso vale, a maggior ragione, per l'insieme delle regioni italiane e per l'intera gamma dei rischi naturali antropici con i quali conviviamo” “ Non occorre che vi dica- ha concluso che se solo avessi potuto promettere qualcosa, far balenare qualche prospettiva di fondi da usare , di risorse da mettere su qualche importante nuovo programma probabilmente non avrei resistito alla tentazione di vendermi anche solo modestissime risorse come contributo importante. In realtà non dispongo di un soldo, faccio lo slalom tra la spending review e tagli lineari improvvisi motivati dal fabbisogno di risorse per altri problemi urgenti. Anche per questo sono venuto qui, dove vive uno dei malati d'Italia più gravi, la vostra regione, a chiedere aiuto”. Infine alle domande dei giornalisti: sarà potenziata la protezione Civile in Calabria? Gabrielli ha detto: “E' un invito che ho rivolto al Presidente della Regione , che con la sensibilità istituzionale che lo contraddistingue- mi ha assicurato una particolare attenzione nell'ambito del suo mandato alla Protezione Civile”

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook