Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La Grande Guerra in carte satiriche
COSENZA

La Grande Guerra
in carte satiriche

La Prefettura di Cosenza in occasione della ricorrenza dei 100 anni dall’ingresso dell’Italia nella prima Guerra mondiale (1914-1918), conosciuta come Grande Guerra anche per il numero rilevante di persone che persero la vita, oltre 16 milioni di cui circa 700.000 italiani, ha organizzato, con il sostegno della Fondazione  CARIME, un evento espositivo di antiche carte geografiche “satiriche” d’Europa, realizzate tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. La  mostra denominata “la Grande Guerra nella cartografia satirica d’Europa” ricostruisce, in chiave ironica,  gli scenari storici, politici, sociali e letterari dell’Europa negli anni del conflitto. Si tratta di una raccolta preziosa di tavole geografiche del collezionista Gianni Brandozzi dell’Associazione culturale “Giovane Europa” di Ascoli Piceno, che consente di approfondire, attraverso le immagini, la storia comune dei popoli europei e le tensioni politiche esistenti tra i vari Paesi del Vecchio Continente, che hanno condotto alla deflagrazione del conflitto. L’inaugurazione il 20 maggio. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook