Venerdì, 09 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sequestrata discarica abusiva con resti amianto
NEL COSENTINO

Sequestrata discarica abusiva con resti amianto

amianto, discarica abusiva, laino borgo, Cosenza, Archivio
Sequestrata discarica abusiva con resti amianto

La Polizia provinciale di Cosenza ha sequestrato, in contrada Arena Bianca di Laino Borgo, un'area demaniale di circa 3.200 metri quadrati adibita a cava, ora dismessa, sulla cui superficie sono stati abbandonati 30 metri cubi di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. Sono stati trovati rifiuti contenenti cemento-amianto, pericolosi per la salute e per l'ambiente, oltre a materiale di risulta proveniente da demolizioni edili, vetro, materiali provenienti da demolizioni auto, pneumatici fuori uso, ingombranti, imballaggi metallici, carta e catone, materiali provenienti dalla lavorazione del legno. L'area è nelle adiacenze del Parco Nazionale del Pollino. La discarica abusiva costituisce un pericolo anche per la falda acquifera dal momento che il terreno è privo di opere di impermeabilizzazione e regimazione delle acque. Il sequestro, convalidato dall'autorità giudiziaria, è stato eseguito dagli agenti provinciali del Distaccamento di Mormanno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook