Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
FAGNANO CASTELLO

Accoltella il rivale e poi si ferisce al collo

di
accoltellamento, rosario ardis, Cosenza, Calabria, Archivio
Accoltella il rivale e poi si ferisce al collo

Una furibonda lite per presunti motivi passionali sfocia nel sangue ed un uomo di 48 anni finisce in ospedale in prognosi riservata dopo aver ricevuto due fendenti quasi all’altezza della giugulare. Per la verità anche l’autore dell’accoltellamento, Rosario Ardis, 52 anni, già noto alle forze dell’ordine è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari poiché dopo aver sferrato i colpi con un’arma bianca a serramanico, forse colto dal rimorso del gesto compiuto, avrebbe tentato il suicidio procurandosi delle ferite intorno al collo. L’uomo è stato arrestato al termine d’un inseguimento effettuato dai militari dell’Arma guidati dal maresciallo Luigi Ferri che sono riusciti a bloccarlo dopo che lo stesso si era dato alla fuga.

Leggi il resto dell'articolo nell'edizione on line

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook