Venerdì, 21 Settembre 2018
COSENZA

Galleria Santomarco chiusa, pendolari in rivolta

di
cosenza, Galleria Santomarco, paola, pendolari, trenitalia, Cosenza, Calabria, Archivio
Galleria Santomarco chiusa, pendolari in rivolta

La situazione è critica. Il tunnel dopo l’incidente del 6 dicembre è sotto sequestro. Così come la “scatola nera” del convoglio che è uscito fuori dai binari. L’inchiesta della magistratura paolana si annuncia lunga e complessa. Chiaramente il traffico nella galleria Santomarco non può riprendere. Tantomeno è possibile avviare le opportune verifiche tecniche che hanno causato lo svio del Regionale 3742 e realizzare i necessari interventi di messa in sicurezza in quei 16 chilometri di galleria che negli ultimi cinque anni sono stati segnati da continui blocchi per problemi di varia natura evidentemente mai affrontati e risolti. Cosìcchè prima di Natale è stata sfiorata la tragedia.

Cresce l’allarme tra i pendolari, già stremati da ritardi e soppressioni. L’interruzione potrebbe protrarsi per diversi mesi. E in queste condizioni non è possibile viaggiare. Bisogna mettere in conto, per coprire una distanza di poche decine di chilometri, almeno due ore: i passeggeri diretti sul Tirreno devono recarsi alla stazione di Vaglio Lise o a quella di Castiglione Cosentino, prendere il bus sostitutivo (non sempre puntuale!), scendere a Paola e (se va bene) salire sul convoglio che li porterà alla destinazione definitiva, salvo ulteriori attese se i tempi di arrivo e partenza dei due vettori non corrispondono.

http://edicoladigitale.gazzettadelsud.it/gazzettasud/includes/shop/

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X