Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Falsi braccianti, 134 denunce
CASTROVILLARI

Falsi braccianti, 134 denunce

Una truffa ai danni dell'Inps con assunzioni fantasma e 21 mila false giornate lavorative è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Castrovillari che ha denunciato 134 persone. I finanzieri, nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, hanno fatto luce sul sistema messo in atto da una cooperativa agricola che ha presentato all'ente previdenziale falsi contratti di comodato e/o locazione di terreni, riconducibili a proprietari ignari e completamente estranei, assieme a fasulle denunce aziendali e trimestrali attestanti l'impiego, mai avvenuto, di braccianti agricoli allo scopo di consentire l'indebita riscossione di indennità di disoccupazione, malattia e maternità. Il danno valutato per le casse dello Stato è di 550 mila euro.

L'esame della documentazione prodotto, grazie alla collaborazione dell'Inps, ha evidenziato la falsa dichiarazione e comunicazione all'Istituto previdenziale da parte del falso datore di lavoro di 21 mila giornate lavorative mai effettuate, sulla base delle quali i braccianti hanno richiesto ed ottenuto la corresponsione delle indennità per il recupero delle quali saranno avviate le necessarie procedure. Il rappresentante legale della cooperativa e i 133 falsi braccianti agricoli dovranno rispondere di truffa ai danni dello Stato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook