Martedì, 22 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Acri, lo sciopero degli studenti: "L’Alberghiero non si tocca"

di

I ragazzi dell’Ipsia-Itii-Ipseoa di Acri, dopo l’acceso confronto dei giorni passati, hanno deciso di mettere in atto uno sciopero. Radunatisi davanti ai cancelli della sede centrale della scuola i ragazzi che a gran voce hanno urlato "L’Alberghiero non deve morire".

Le classi dell’Alberghiero sono allocate presso la sede dell’ex tribunale, in una struttura di proprietà del Comune, dove al primo piano sono collocati gli uffici Inps e del Giudice di Pace.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook