Martedì, 25 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
COSENZA

Ginecologo picchiato e derubato nella sua villa: caccia a tre aggressori a Belvedere Marittimo

di

Aggredito nella sua villetta un noto ginecologo di Belvedere Marittimo. Ieri sera, dopo aver parcheggiato la sua auto nel garage, la vittima è stata circondata all’improvviso da tre uomini. Uno di loro aveva il volto coperto da un passamontagna. Gli altri due lo hanno guardato in faccia. Sono iniziate le minacce. Poi schiaffi e calci al medico, C.P., 60enne.

Riverso a terra, è stato tirato su di forza dai tre malviventi. Gli hanno puntato un coltello alla gola, trascinandolo nell’altra stanza della sua viletta. «Apri la cassaforte. Fai presto», gli hanno intimato.

Arraffato il bottino (circa duemila euro), i delinquenti – pare avessero un accento cosentino – hanno rinchiuso il medico nel bagno. Si sono poi diretti nel garage: saliti a bordo dell’auto della vittima, hanno fatto perdere le loro tracce.

Il malcapitato ha chiesto aiuto: le urla sono state sentite dai vicini che lo hanno liberato. Sul posto i carabinieri della locale stazione.

L’uomo, trasportato al pronto soccorso, ha ferite giudicate guaribili in trenta giorni. L’auto è stata ritrovata all’alba sulla Statale 18. Indagano i militari della Compagnia di Scalea.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook