Domenica, 25 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Blitz antidroga in provincia di Cosenza, una "nonnina" coordinava l’attività di spaccio

di

Anche una anziana partecipava alle attività di spaccio della piazza di via Fiume. Dalle carte di “Last Minute”, l’inchiesta coordinata dal Procuratore capo di Castrovillari, Eugenio Facciolla, e dal sostituto Antonino Iannotta.

Dal luglio del 2017, infatti, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, gli inquirenti monitoravano con una serie di telecamere, una serie di appartamenti tra i quali anche questo della donna.

I militari del Capitano Giovanni Caruso hanno annotato una conversazione in cui la nonna chiama i nipoti con tono allarmistico affermando: «Vedi se puoi venire che quella (riferendosi ad una consumatrice) si sta facendo un'ora di pianto». «Eh, falla venire davanti al bar qua che ci parliamo – risponde il nipote e responsabile della piazza di spaccio di via Fiume – diglielo, siamo davanti alla farmacia, falla venire davanti al bar qua».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook