Sabato, 22 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, “No Metro” in corteo per riaprire il Viale
MANIFESTAZIONE

Cosenza, “No Metro” in corteo per riaprire il Viale

di

Il comitato “No Metro”, al pari dei francesi, continua a protestare. Lo ha fatto anche ieri pomeriggio, lungo il centro cosentino, coinvolgendo le diverse frange che lo compongono. Un centinaio di attivisti – tra storici promotori, studenti, semplici cittadini, animali a quattro zampe e pure passeggini – ha, dunque, ribadito il proprio “no” alla realizzazione della metro leggera che, già in fase di cantierizzazione, è destinata a collegare Cosenza con Rende e l’Unical.

E proprio davanti ai nastri rossi del cantiere a cielo aperto di viale Mancini, Mario Bozzo, leader del comitato, ha preso il microfono e ha detto a gran voce: «Pretendiamo la riapertura del viale. Abbiamo il netto sospetto che il progetto esecutivo della metro non sia uguale a quello definitivo che a breve verrà presentato. Se così fosse saremmo davanti a un atto assolutamente illegittimo».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook