Giovedì, 18 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
L'INCHIESTA

Legge 104, certificazioni facili a Sibari: la Procura indaga sui medici

di

S'allarga l'inchiesta che nei giorni scorsi ha portato alla denuncia di due dipendenti dell'Arcea, l'Agenzia della Regione Calabria per le erogazioni in agricoltura, i quali invece di essere sul posto di lavoro usufruivano dei permessi speciali previsti dalla legge 104 per accudire i parenti disabili ma in realtà sfruttavano le agevolazioni per svolgere faccende private.

Secondo quanto trapelato nelle ultime ore sotto la lente dei magistrati della Procura di Castrovillari sarebbero finiti anche alcuni medici che avrebbero favorito un facile rilascio delle certificazioni “104” sull'assistenza di persone portatrici di handicap.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook