Domenica, 25 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Sparatoria in pieno giorno a Sibari, due feriti in un agguato

di

Sparatoria in pieno centro a Sibari. Secondo le prime informazioni raccolte due fratelli avrebbero ferito a colpi di pistola due persone, uno dei due sarebbe il cassanese Rocco Gagliardi, quarananovenne già noto alle forze dell’ordine.

Secondo le prime informazioni raccolte, i due lo avrebbero prima malmenato e poi raggiungo alle gambe con una serie di colpi di pistola. Gagliardi, secondo quanto emerso, sarebbe già stato operato e non sarebbe in pericolo di vita. Un vero e proprio raid punitivo quello ordito contro l'uomo, del quale ancora manca il movente. I motivi del gesto sarebbero futili.

Sul posto sono già intervenuti i Carabinieri della Tenenza di Cassano - guidati dal Tenente Michele Dileo - che hanno già eseguito i rilievi del caso, hanno repertato e bossoli e sono alla ricerca dei due probabili autori del ferimento. Sul caso indaga la Procura di Castrovillari, diretta dal capo dei pm Eugenio Facciolla. L’attentato non sarebbe riconducibile alle morti per ‘ndrangheta che hanno segnato la Sibaritide nell’ultimo anno ma, al momento, gli inquirenti non escludono niente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook