Domenica, 25 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
GUARDIA COSTIERA

Chiazze sospette in mare a Corigliano Rossano, avviati i controlli

di

Dall'altro ieri sono partiti nuovi controlli, su disposizione del sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi, dei tecnici del Comune lungo tutta la costa della territorio comunale per individuare eventuali anomalie o scarichi sospetti verso il mare.

Ciò a causa delle numerose segnalazioni giunte da numerosi punti dell'arenile in merito alla presenza di materiali di natura non identificati.

Sulla superficie dell'acqua marina, infatti, sono comparse consistenti chiazze di materiale non identificato che ha indotto i cittadini presenti sull'arenile a rivolgersi alla Guardia costiera di Corigliano ed alle forze di polizia locale, coinvolgendo anche l'amministrazione comunale ed in particolare il primo cittadino che, da consigliere di opposizione ha condotto consistenti battaglie per evitare qualsiasi forma di inquinamento marino.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook