Lunedì, 11 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
RIVERSO NELL'ERBA

Bisignano, cadavere in decomposizione: forse un giovane scomparso da 40 giorni

di

Nella tarda mattinata di ferragosto è stato rinvenuto un corpo in avanzato stato di decomposizione. La zona è quella impervia che dalla vasca di Moccone arriva fino a Serricella, toccando per territorio, i comuni di Bisignano, Luzzi ed Acri.

Nell'immediato si è pensato che il corpo potesse appartenere a Luigi Fumarola, il venticinquenne di Bisignano del quale non si hanno notizie da almeno quaranta giorni. Per accertare l'identità c'è bisogno, comunque, dell'esame del dna e dell'autopsia, già disposti dal sostituto Procuratore Giuseppe Visconti.

A trovare il corpo, un signore recatosi su un fondo di proprietà. Per i rilievi, gli specialisti del Sis del Comando Provinciale dei Carabinieri di Cosenza. Il corpo era riverso nell'erba ai piedi di un muro alto circa sei metri, lontano solo qualche centinaio di metri dalla strada.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook