Lunedì, 11 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'INIZIATIVA DEL COMUNE

Droga nelle scuole, a Cosenza polizia municipale schierata davanti agli istituti

di

Il ritorno dell'eroina, l'uso di farmaci destinati ai malati terminali come surrogati delle droghe tradizionali, spaccio e consumo di stupefacenti in chiara crescita tra i giovani: l'area urbana di Cosenza «galleggia sulla droga» e le istituzioni si mobilitano soprattutto attraverso una serie di iniziative. Quali? L'utilizzo maggiore delle telecamere di sorveglianza, l'invio della Polizia municipale davanti alle scuole più a rischio.

«Grazie all'ex ministro Salvini - afferma l'onorevole Jole Santelli, vice presidente della commissione antimafia e vice sindaco di Cosenza - abbiamo ottenuto i finanziamenti per l'installazione delle videocamere di sorveglianza e per il presidio con gli agenti di polizia municipale delle dieci scuole più a rischio. Siamo un'avanguardia nella sicurezza».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook