Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRUFFA

A Scigliano un intero nucleo familiare percepiva il reddito di cittadinanza, 4 denunce

Quattro persone, tutte dello stesso nucleo familiare, sono stati denunciati dai carabinieri di Scigliano: attraverso un astuto artificio, erano tutte riuscite ad ottenere il beneficio del reddito di cittadinanza. Ricevevano così 1.500 euro al mese dallo scorso maggio.

I carabinieri si sono accorti dell’anomalia nel mese di agosto: nel corso dei controlli  avevano notato come tutti i componenti della famiglia rientrassero tra i percettori del beneficio, circostanza questa che hanno ritenuto doveroso approfondire.

Acquisita dall’Inps e dal Comune di Scigliano la documentazione relativa alla loro situazione, l’esito è stato sorprendente: la famiglia composta da S.M., 56enne, e P.F., 53enne e dai loro due figli S.U., 31enne, e S.A., 28enne, tutti conviventi nella stessa abitazione nel centro storico, figurava distinta in tre differenti nuclei familiari, uno composto dalla coppia di genitori e gli altri due singolarmente da ciascuno dei figli.

Il “trucchetto” dagli stessi utilizzato era semplice ed ingegnoso: nelle pratiche di richiesta del reddito di cittadinanza i “furbetti” avevano autocertificato di risiedere nel medesimo indirizzo, proprio in Scigliano, ma riportato e scritto in 3 diversi modi, con altrettanti interni, al fine di eludere il controllo delle banche dati dell’Inps.

Sono state sequestrate le tessere emesse nei confronti dei 3 nuclei familiari fittizi . I quattro dovranno rispondere di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e comunicazione non veritiera dello stato di famiglia. Inoltre dovranno restituire i quasi 9.000 euro frodati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook