Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rende, l'assessore comunale Pino Munno aggredito da due cani randagi
GRAVE EPISODIO

Rende, l'assessore comunale Pino Munno aggredito da due cani randagi

di

Fine dell'anno agitata per l'assessore comunale di Rende ai lavori pubblici Pino Munno. Uscendo dalla propria abitazione di Cancello Magdalone, l'altra sera poco dopo le 19, insieme al proprio cagnolino Chichì, un meticcio di piccola taglia, si è trovato di fronte un pitbull ed un dogo argentino i quali, secondo quanto riferito dallo stesso assessore, lo hanno aggredito.

Ad avere la peggio è stato proprio il cagnolino, preso a morsi dai due cani di maggiore stazza. L'assessore invece, per evitare il peggio, dopo essere caduto in terra procurandosi una ferita lacero-contusa al ginocchio, è riuscito a mettere in fuga i due grossi animali esplodendo in aria alcuni colpi di pistola, regolarmente detenuta con autorizzazione prefettizia.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Cosenza.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook